La chirurgia orale si riferisce a qualsiasi procedura chirurgica eseguita su denti, gengive, mascella o altre strutture orali. Viene spesso definita chirurgia dentale e include estrazioni dentali, posizionamento di impianti, rigenerazione ossea e altri interventi chirurgici alla mascella. Viene solitamente eseguita da un chirurgo orale. Questi sono specialisti dentali che hanno una specializzazione e formazione aggiuntiva in chirurgia odontoiatrica.

Sommario:

  1. Cos’è la chirurgia orale?
  2. Tipi di interventi
  3. Chi esegue interventi di chirurgia odontoiatrica?
  4. La procedura di chirurgia odontostomatologica
  5. Quali sono i rischi e le potenziali complicanze?
  6. Quanto tempo ci vuole per riprendersi da un intervento?

 

Cos’è la chirurgia orale?

Chirurgia orale è un termine ampio e si riferisce a qualsiasi intervento chirurgico eseguito su denti, gengive, mascella o strutture orali e facciali circostanti. La chirurgia dentale comprende una vasta gamma di procedure, tra cui l’estrazione del dente, il trapianto di osso dentale, il trapianto gengivale e la chirurgia correttiva della mascella.

dr.sc. darko slovša,dmd - specijalist oralne kirurgije i implantologije - smile dentalne klinike

 

Perché si eseguono interventi di chirurgia orale?

Potrebbe essere necessario un intervento di chirurgia odontostomatologica per diversi motivi. Il tuo dentista potrebbe consigliarlo se hai i seguenti problemi:

  • Carie avanzata
  • Dente gravemente danneggiato
  • Malattia gengivale
  • Denti impattati
  • Denti mancanti
  • Disturbo dell’articolazione temporo-mandibolare
  • Perdita di osso mascellare
  • Apnea notturna
  • Cancro orale
  • Patologia orale benigna (noduli non cancerosi)

Tipi di interventi di chirurgia orale

Al Policlinico Smile, eseguiamo diversi tipi di interventi di chirurgia odontoiatrica . Alcuni dei più comuni includono l’estrazione dei denti, i trapianti di osso dentale, il posizionamento di impianti dentali, la chirurgia parodontale e la chirurgia correttiva della mascella.

Per ridurre l’invasività della procedura, utilizziamo, ove possibile, i più moderni laser dentali di Fotona.

Estrazione chirurgica del dente

La procedura più comune di chirurgia orale è l’estrazione del dente. L’estrazione può essere consigliata in caso di carie avanzata, malattie gengivali (parodontite), traumi dentali o complicazioni con i denti del giudizio. A volte l’estrazione del dente viene eseguita in preparazione per protesi dentarie o altri lavori protesici.

La maggior parte dei dentisti preferisce preservare i denti naturali quando possibile, ma a volte è necessaria l’estrazione per preservare la salute orale generale. Inoltre, molti dentisti raccomandano l’estrazione del dente del giudizio come misura preventiva per ridurre il rischio di carie, perdita ossea e altri problemi.

Zubni implantati Straumann - dentalni implantati - Poliklinika Smile Opatija - oralna kirurgija

 

Innesto osseo

La rigenerazione ossea è necessaria quando c’è una perdita dell’ossea mascellare. Ci sono diversi motivi per cui questo può accadere. Quando i tuoi denti naturali sono in buone condizioni, le radici stimolano i nervi della mascella. Questo segnala al cervello di inviare nutrienti alla mascella, mantenendola forte e sana. Se un dente manca da molto tempo, si giunge spesso alla perdita ossea con il decadimento della struttura mascellare perché non c’è radice per stimolare i nervi.

Un innesto osseo ripristina il volume e la densità dell’osso mascellare in modo che gli impianti dentali possano essere inseriti con successo. A volte un chirurgo orale può posizionare un innesto osseo durante la chirurgia parodontale. La malattia gengivale avanzata può causare erosione ossea intorno ai denti. Un innesto osseo riduce la mobilità e fornisce una solida base, mantenendo i denti forti e sani.

Impianti dentali

Gli impianti dentali sono generalmente considerati la soluzione più affidabile e duratura per sostituire i denti mancanti. Queste piccole viti in titanio o zirconio vengono inserite nella mascella per sostituire le radici dei denti mancanti. Una volta che gli impianti sono osteointegrati, possono essere caricati con corone dentali, ponti dentali o protesi dentarie.

 

Chirurgia gengivale

Se hai una malattia gengivale moderata o grave (chiamata parodontite), potrebbe essere necessario un intervento di chirurgia odontostomatologica. Durante questa procedura, vengono praticate incisioni lungo il bordo gengivale e il tessuto viene temporaneamente rimosso dal dente. Il chirurgo pulirà quindi le radici dei denti, eliminerà la placca e i batteri che si sono accumulati sotto le gengive. Alla fine, il tessuto gengivale viene riposizionato e fissato mediante sutura.

Per motivi protesici, quando è necessario allungare la corona clinica, è necessario rimuovere il tessuto dentale in eccesso, che si chiama gengivectomia.

Chirurgia mascellare correttiva

La chirurgia mascellare correttiva (chirurgia ortognatica) risolve le anomalie scheletriche delle ossa mascellari. Questa procedura può essere consigliata per migliorare la funzione masticatoria, correggere i disallineamenti dell’occlusione o risolvere squilibri facciali. La chirurgia ortognatica viene utilizzata anche per alleviare il dolore causato dalla disfunzione dell’articolazione temporo-mandibolare.

Terapia chirurgica per apnea notturna

L’apnea ostruttiva del sonno si verifica quando i tessuti nella parte posteriore della gola si ritraggono e bloccano le vie aeree durante il sonno. A volte l’apnea viene trattata con successo con metodi conservativi, come la terapia con bite antirussamento o l’uso di dispositivi CPAP. Tuttavia, nei casi più gravi, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico.

Chi esegue interventi di chirurgia odontoiatrica?

I chirurghi orali e maxillo-facciali eseguono interventi in bocca, mascella e viso. Il Policlinico Smile ha due esperti chirurghi orali nel suo team di professionisti. Il dott. Darko Slovša è uno specialista in chirurgia orale e implantologia con formazione aggiuntiva nel campo della rigenerazione ossea. L’altro nostro specialista in odontoiatria è il dott. Eduardo Yoiti Isomura, chirurgo orale e maxillo-facciale.

La procedura di chirurgia odontostomatologica

Cosa succede prima di un intervento di chirurgia odontostomatologica?

Il chirurgo eseguirà una valutazione completa per controllare i denti, le gengive, le articolazioni temporomandibolari e le strutture circostanti. Eseguiranno anche radiografie dei tuoi denti e la TAC 3D per avere una visione chiara delle radici dei tuoi denti, dell’osso mascellare, dei nervi e di altri importanti punti orali. Utilizzando queste informazioni, creeremo un piano personalizzato per la tua terapia.

Pregled

 

Cosa succede durante l’intervento?

Presso il Policlinico Smile, l’intervento di chirurgia orale viene eseguita in uno studio come procedura ambulatoriale. Il tuo chirurgo può offrire opzioni di sedazione cosciente per il tuo comfort, inclusi farmaci per via orale o sedazione endovenosa (IV).

Quanto dura un intervento?

La durata della procedura dipenderà da diversi fattori, tra cui il tipo di intervento, quanti denti sarannoo coinvolti e quale sedazione sceglierai. L’estrazione di un dente richiede solitamente circa 30 minuti, mentre una procedura più complessa, come la chirurgia mascellare correttiva richiede solitamente almeno due o tre ore.

Cosa succede dopo l’intervento chirurgico?

Dopo l’intervento chirurgico orale, riceverai istruzioni dettagliate per la cura postoperatoria. È importante seguire attentamente queste linee guida per ridurre il rischio di emorragie, infezioni e altre complicanze.

Quali sono i vantaggi della chirurgia orale?

I denti, le gengive e le articolazioni temporomandibolari dovrebbero essere in armonia per una salute e una funzione orale ottimali. I denti, le gengive e le articolazioni della mascella dovrebbero essere in armonia per una salute e una funzione orale ottimali. L’obiettivo generale della chirurgia odontoiatrica è quello di affrontare i problemi che interferiscono con la salute e la qualità della vita.

Quali sono i rischi e le potenziali complicanze?

Come con qualsiasi procedura, dovresti essere consapevole di tutti i rischi e le potenziali complicanze associate alla chirurgia odontostomatologica. Ciò può includere:

  • Infezione
  • Lesioni ai denti adiacenti
  • Alveoli secchi (una condizione che può verificarsi dopo l’estrazione del dente, quando il processo di coagulazione del sangue viene interrotto)
  • Rigidità
  • Danno ai nervi
  • Problema del seno mascellare

È possibile ridurre al minimo il rischio di queste complicanze seguendo le istruzioni postoperatorie e assumendo tutti i farmaci prescritti. Se sviluppi uno qualsiasi di questi effetti collaterali, chiama il medico per ulteriori istruzioni.

Operacija zubnog implantata

 

Quanto tempo ci vuole per riprendersi da un intervento?

Il tempo di recupero varia da persona a persona, ma la maggior parte dei pazienti non avverte più conseguenze per circa una settimana. Più complessa è la tua procedura, più tempo ci vorrà per recuperare. Durante questo periodo, il medico ti prescriverà dei farmaci per farti sentire il più a tuo agio possibile.

Quando è possibile tornare a lavorare?

La maggior parte dei pazienti può tornare al lavoro o a scuola entro uno o tre giorni. Per interventi più complessi, come la chirurgia mascellare correttiva, potrebbe volerci un po’ più di tempo.

Cosa mangiare dopo un intervento di chirurgia orale?

Per favorire la guarigione, evita cibi duri e croccanti dopo l’intervento chirurgico. Consuma cibi liquidi e morbidi come yogurt, zuppe, pasta, purè di patate, pesce, budini, uova e riso. Inoltre, puoi mangiare gelati e frullati. I cibi freddi possono aiutare a lenire il dolore e il gonfiore della zona operata.

Quando rivolgersi a un medico?

Se hai dolore ai denti, alle gengive o alla mascella, fissa immediatamente un appuntamento con il tuo dentista. Se hai subito di recente un intervento di chirurgia orale e sviluppi dolore che non scompare con farmaci, febbre o sanguinamento nel sito dell’intervento, chiama immediatamente il chirurgo. Questi segnali di pericolo possono indicare un’infezione, che deve essere trattata immediatamente.

Messaggio del nostro esperto dott. Slovša:

I moderni metodi chirurgici ci aiutano a fornirti le cure più avanzate utilizzando procedure meno invasive per un recupero più rapido. La chirurgia orale ci permette di ripristinare la funzione e la salute dei tuoi denti, gengive e articolazioni temporomandibolari, per alleviare i sintomi dolorosi e migliorare la qualità della tua vita.

RICHIEDI UN APPUNTAMENTO GRATUITO

dr. sc. MOM M.Sc. DARKO SLOVŠA DDS

Abbiamo soluzioni appropriate per i tuoi problemi dentali

Prima visita gratuita include consultazioni con dentista, ortopantomografia, piano cure con relativo preventivo.

VOGLIO UNA VISITA GRATUITA
dr sc Darko Slovsa specijalista implantologije i oralne kirurgije Smile dentalna klinika | Cos'è la chirurgia orale, quando viene eseguita e quanto tempo dura il recupero

Lascia un commento