Dentisti e chirurghi orali eseguono l’estrazione dente per molte ragioni. Il problema può essere un dente del giudizio problematico o un dente che si è notevolmente deteriorato a causa della carie. In alcuni casi, il dentista rimuoverà il dente per creare spazio per il posizionamento di una sostituzione protesica dentale o per apparecchio ortodontico, cioè per creare spazio per una più facile correzione di altri denti con la terapia ortodontica.

Un chirurgo orale, ma non un dentista, può togliere un dente anche quando la situazione è più complicata. In questi casi, sono principalmente i terzi molari o i denti del giudizio.

Il dentista o il chirurgo applicherà prima l’anestesia locale per rendere il paziente più a suo agio. Sebbene l’estrazione dente possa ancora essere scomoda, può anche essere cruciale per alleviare il mal di denti e prevenire problemi futuri.

In questo articolo puoi leggere sui diversi tipi di estrazione dente, quando e perché è necessario, nonché sulla preparazione prima dell’intervento e cosa puoi aspettarti dopo l’estrazione dente.

Sommario:

  1. Cos’è l’estrazione dente?
  2. Tipi di estrazione dente
  3. Preparazione all’estrazione dente
  4. Procedura dell’estrazione dente
  5. Assistenza post-operatoria
  6. Complicanze che possono verificarsi dopo l’estrazione dente
  7. Prezzo estrazione dente
  8. Estrazione dente nel Policlinico Smile

Cos’è l’estrazione dente?

L’estrazione dentale è una procedura che prevede la rimozione di un dente dall’alveolo.

Dentisti e chirurghi orali eseguono l’estrazione dente per una serie di motivi. Alcuni di questi motivi sono:

  • Carie dentale
  • Malattia gengivale
  • Infezioni (infiammazione) ai denti
  • Lesioni ai denti o alle ossa circostanti dovute a traumi
  • Complicanze con i denti del giudizio
  • Preparazione per lavori protesici
  • Preparazione per (ortodonzia) apparecchi ortodontici, se i denti sono estremamente affollati
  • Denti da latte che non sono caduti all’età appropriata

 

Vađenje zuba cijena - Prezzo estrazione dente

 

Tipi di estrazione dente

L’estrazione dente varia a seconda della forma, delle dimensioni e della posizione del dente in bocca.

I chirurghi orali possono classificare le estrazioni come semplici o chirurgiche. L’estrazione semplice del dente è quando il dente è visibile sopra al margine gengivale e può essere facilmente rimosso dal dentista.

L’estrazione chirurgica del dente è più complessa e può comportare la rimozione del tessuto gengivale, parte dell’osso o entrambi per poterlo estrarre.

I denti del giudizio spuntano per ultimi e di solito richiedono la rimozione prima perché sono impattati in molte persone. Ciò significa che non sono completamente emersi dalla superficie della gengiva.

L’estrazione dente del giudizio è una procedura comune in chirurgia orale. Maggiori informazioni sui denti del giudizio e sulla loro estrazione nel nostro blog Denti del giudizio: 5 situazioni in cui devono essere rimossi.

Preparazione all’estrazione dente

Prima di estrarre un dente, il paziente parlerà con il dentista o chirurgo orale. Durante la consultazione, il medico chiederà una dettagliata anamnesi. Chiederà anche informazioni su eventuali farmaci che una persona sta assumendo.

 

Konzultacije

 

Alcune persone devono smettere o iniziare a prendere determinati farmaci nei giorni precedenti l’intervento, a seconda del numero di denti da estrarre, o della quantità di osso. Ogni paziente riceve la premedicazione il giorno dell’intervento.

Interruzione della terapia anticoagulante

Molte persone assumono anticoagulanti per prevenire la formazione di coaguli di sangue cosiddetti trombi nei vasi sanguigni. Questi farmaci possono ridurre la capacita’ coagulativa del sangue durante l’intervento chirurgico. 

Un chirurgo orale di solito può controllare il sanguinamento nel sito di estrazione nei seguenti modi:

  • Applicando farmaci anticoagulanti somministrati localmente alle gengive
  • Riempendo lo spazio del dente estratto con un tampone di spugna o una garza solubile
  • Cucendo il sito di estrazione

L’uso di una garza e l’applicazione di pressione dopo la procedura possono aiutare a fermare l’emorragia. Tuttavia, se stai assumendo farmaci anticoagulanti, dovresti assolutamente informarne il tuo dentista durante la consultazione.

Per poter sapere se una persona deve prendere temporaneamente un altro anticoagulante o interrompere l’assunzione di questo tipo di farmaco, un dentista o un chirurgo orale potrebbe aver bisogno di vedere i risultati di un recente esame del sangue.

Di solito i pazienti non devono interrompere l’assunzione di anticoagulanti prima di estrarre i denti. Chiunque stia pensando di interrompere questo trattamento dovrebbe prima consultare il proprio dentista o medico di famiglia.

Assunzione di antibiotici

In alcune circostanze, il dentista può prescrivere antibiotici prima dell’estrazione dente. Ad esempio, può farlo per trattare l’infiammazione del dente con sintomi diffusi, come febbre o malessere, insieme a gonfiore locale del cavo orale.

Il mal di denti senza gonfiore non richiede antibiotici. Prendi sempre gli antibiotici esattamente come consigliato dal medico ed evita l’uso non necessario.

Il paziente potrebbe aver bisogno di antibiotici se ha un alto rischio di endocardite infettiva, infezione della valvola cardiaca o rivestimento delle pareti interne delle cavita’ cardiache. Vale a dire, le persone con determinate malattie cardiache hanno un rischio maggiore di sviluppare questa infezione dopo un intervento chirurgico dentale.

Si raccomanda pertanto che le persone che hanno una delle seguenti condizioni prendano antibiotici prima di un intervento chirurgico dentale per ridurre il rischio di infezione:

  • protesi valvolare cardiaca
  • anamnesi di riparazione di valvole cardiache con materiale protesico
  • trapianto di cuore con anomalie strutturali delle valvole cardiache
  • alcune anomalie cardiache congenite
  • anamnesi di endocardite infettiva

Sedazione cosciente durante l’intervento chirurgico

La persona riceverà una forma di sedazione prima della procedura, che consentirà all’estrazione dente di essere indolore. Gli effetti della sedazione potranno durare per diverse ore dopo l’intervento.

 

Bezbolna stomatologija - Svjesna sedacija - Sedazione cosciente - Dentista senza dolore

 

Il paziente può richiedere ulteriori farmaci sedativi per ridurre l’ansia prima e durante la procedura. Un dentista o un chirurgo orale può offrire:

  • Ossido nitroso o monossido di diazoto, noto anche come gas esilarante
  • Sedazione orale
  • Sedazione endovenosa

Alcuni studi dentistici non hanno le opzioni di cui sopra. Nel Policlinico Smile, pratichiamo l’odontoiatria indolore con l’aiuto della sedazione cosciente. Con la supervisione continua di uno specialista in anestesia, il paziente dorme durante la procedura, pero’ è in grado di collaborare minimamente con il dentista, ma dopo la procedura non ricorderà nulla.

Se il paziente richiede quanto sopra, dovrebbe informare il suo dentista durante la consultazione e il dentista può indirizzarlo a un chirurgo orale.

Procedura dell’estrazione dente

Prima di iniziare la procedura, il chirurgo farà una radiografia dei denti del paziente. Questo lo aiuterà a valutare la curvatura e l’angolo della radice del dente.

Una volta che la sedazione cosciente inizia a fare effetto, il chirurgo orale inizierà l’estrazione dentale. Può anche capitare di estrarre un dente in più pezzi. Se il dente si trova al di sotto della margine gengivale o del tessuto osseo, il chirurgo orale dovrà tagliare la gengiva o addirittura rimuovere la parte dell’osso che interferisce con l’estrazione dente.

dr.sc. darko slovša,dmd - specijalist oralne kirurgije i implantologije - smile dentalne klinike

 

Il paziente non deve sentire dolore, ma può aspettarsi di sentire pressione. Può anche sentire il digrignare o un tipo di scricchiolio di ossa o denti. Per alcune persone, questa può essere un’esperienza estremamente imbarazzante e inquietante.

Se una persona avverte ancora dolore, dovrebbe informare immediatamente il dentista o il chirurgo orale, che applicherà un sedativo aggiuntivo.

Dopo l’estrazione dente, potrebbero essere necessarie suture o ulteriori procedure di controllo del sanguinamento. Il dentista o il chirurgo orale applicherà uno spesso strato di garza sul sito dell’intervento e chiederà al paziente di morderlo con una certa forza per assorbire il sangue e iniziare il processo di coagulazione.

Assistenza post-operatoria

Leggi di seguito come puoi aiutare a ridurre il disagio e favorire la guarigione dopo l’estrazione dente.

Cambiare le garze dopo l’intervento

Dopo l’estrazione, il dentista o il chirurgo metteranno uno spesso strato di garza sul sito dell’intervento. Tenere premuta la garza con una certa forza aiuterà a controllare il sanguinamento. La garza deve essere posizionata per almeno 20-30 minuti. Il paziente dovrà sostituire la garza non appena sarà intrisa di sangue. È probabile che il sanguinamento occasionale continui uno o due giorni dopo l’intervento.

Controllo del dolore

Gli effetti della sedazione cosciente dovrebbero durare solo poche ore dopo l’estrazione dente. Rivolgiti al dentista se gli effetti durano più a lungo. Il medico può prescrivere farmaci per alleviare il dolore e l’infiammazione dopo l’intervento. Di norma, i farmaci da banco, come l’ibuprofene, sono sufficienti per controllare il dolore dopo un’estrazione di routine.

Controllo del gonfiore

Le persone possono avvertire un leggero gonfiore nell’area dell’estrazione dente. È normale. Applicare ghiaccio può aiutare ad alleviare il gonfiore.

Evitare l’irritazione del sito di estrazione dente

Le prime 24 ore dopo l’estrazione di un dente sono estremamente importanti. Toccare o irritare l’area può prevenire la coagulazione e rallentare il processo di guarigione.

I pazienti dovrebbero evitare:

  • Succhiare la ferita
  • Toccare l’area operata con la lingua
  • Usare la cannuccia
  • Sputare
  • Mangiare cibo duro, soprattutto croccante
  • Risciacquare la bocca
  • Consumo di bevande alcoliche o uso di collutori contenenti alcol
  • Fumo

Attenzione quando si mangia

Dopo l’estrazione dente, bere molti liquidi e mangiare cibi morbidi e ricchi di sostanze nutritive. Quando la masticazione diventa di nuovo comoda, reintrodurre lentamente i cibi duri nella dieta. Il dentista consiglierà di masticare sul lato opposto del sito di estrazione dente fino a quando la ferita non sarà completamente guarita.

Lavarsi i denti e usare il filo interdentale

Dopo l’estrazione dente, continua a spazzolare i denti con movimenti delicati e a usare il filo interdentale.

 

10 2 | Estrazione dente: 6 cose che dovresti sapere

 

Complicanze che possono verificarsi dopo l’estrazione dente

Una delle conseguenze più comuni degli interventi di estrazione dentale è l’alveolite secca. Questa non è un’infezione: comporta l’esposizione delle ossa e delle terminazioni nervose nell’area della procedura. Questo accade perché il sangue non si è coagulato o per una coagulazione prematura. L’alveolite post-estrattiva si manifesta attraverso un dolore molto intenso e prolungato che inizia a farsi sentire dopo alcuni giorni dall’estrazione.

Può anche causare l’alitosi. Se il paziente avverte un forte dolore nell’area operata che si verifica 2-3 giorni dopo l’intervento, dovrebbe parlare con il suo dentista. Il trattamento includerà il risciacquo della ferita e l’applicazione di una pasta medica sull’osso esposto per proteggerla.

I pazienti di solito possono prevenire l’alveolite seguendo le istruzioni postoperatorie del dentista, specialmente se non fumano dopo la procedura.

L’infezione è un’altra complicanza e può verificarsi quando i batteri infettano la gengiva dentro e intorno agli alveoli entro uno o due giorni dopo l’intervento. Una persona con uno dei seguenti sintomi di infezione dovrebbe consultare il proprio dentista:

  • gonfiore prolungato
  • pus e arrossamento in corrispondenza o intorno al sito della ferita
  • febbre
  • linfonodi ingrossati nel collo
  • Se una persona non ha avuto complicanze durante il recupero, potrebbe non aver bisogno di fare un controllo dal proprio dentista. Di solito si usano suture riassorbibili che vengono progressivamente degradate e assorbite dai tessuti.

Un dentista o un chirurgo orale può programmare una visita di controllo una settimana dopo la procedura per verificare che il sito di estrazione dente stia guarendo.

Prezzo estrazione dente

Il prezzo estrazione dente può variare in base ai seguenti fattori:

  • tipo di estrazione dente
  • quanto è complicata l’estrazione dente
  • chi esegue la procedura (il costo dell’estrazione dente da parte di un chirurgo orale specializzato è solitamente superiore al costo dell’estrazione dente da parte di un dentista)

In media, un’estrazione semplice o di routine costerà circa 40,00 € + 10,00 € per anestesia. L’estrazione complicata del dente (per i denti devitalizzati) costa ca. 88,00 € + anestesia. L’estrazione chirurgica che richiede la rimozione della gengiva o del tessuto osseo avrà un costo di ca. 200,00 € + anestesia (a seconda di quanto è necessario).

 

Cijena zubnih implantata - Costo impianto dentale

 

Il prezzo estrazione dente del giudizio dipende anche dalla complessità della procedura, ad esempio se il dente è completamente visibile, parzialmente fuoriuscito dal tessuto osseo e gengivale o impattato. L’estrazione dente del giudizio di solito costa circa 88,00 € + anestesia (per i denti del giudizio al di sotto del margine gengivale). Prezzo estrazione dente del giudizio chirurgico (nel caso di un dente impattato, che non è spuntato, viene rimosso il tessuto gengivale e osseo) è di 200,00 € + anestesia.

La sedazione cosciente, come la sedazione con protossido di azoto, aumenterà i costi, ma l’anestesia locale è già inclusa nel prezzo dell’estrazione dente.

Inoltre, il prezzo estrazione dente non include le radiografie necessari per determinare se un dente deve essere estratto.

La radiografia endorale o intraorale è un esame diagnostico dei singoli elementi dentali e viene eseguita il più delle volte durante una cura canalare, il prezzo è di ca. 19,00 €. L’ortopantomografia, detta anche panoramica dentale, è un’esame radiologico che permette di ottenere un’immagine di tutti i denti, delle arcate dentarie e delle ossa mascellari e mandibolari e costa ca. 35,00 € ma è gratuita per i pazienti durante la prima visita. Se il paziente pero’ vuole averla su CD o via e-mail, viene addebitato 35,00 €.

È importante consultare un dentista o un chirurgo orale per discutere in anticipo di tutti i costi della procedura.

Estrazione dente nel Policlinico Smile

L’attività del Policlinico Smile si basa su un approccio olistico alla salute orale. In tal modo, il tuo benessere generale fa parte della cura della salute del tuo cavo orale. Utilizziamo le tecniche più moderne per la massima sicurezza e comfort dei nostri pazienti. 

 

Stomatološka poliklinika Smile Opatija - dentalna poliklinika - zubna poliklinika - implantološka klinika

 

Tra i trattamenti più moderni, utilizziamo la tecnica PRP, ovvero plasma sanguigno per una guarigione accelerata dopo l’estrazione dente. Inoltre, per procedure di estrazione meno invasive, utilizziamo, ove possibile, un moderno laser dentale. L’ozonoterapia è perfetta per una disinfezione naturale e sterilizzazione della ferita.

Il dente estratto può essere sostituito con un impianto dentale del produttore svizzero più famoso al mondo Straumann e un restauro protesico in ossido di zirconio di altissima qualità della rinomata azienda Ivoclar Vivadent del Liechtenstein.

Se hai bisogno di un’estrazione dentale o sei interessato a qualsiasi altra procedura dentale, contattaci utilizzando il modulo di contatto, via e-mail o per telefono e risponderemo volentieri a tutte le tue domande.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Newsletter Smile

Iscriviti alla nostra newsletter

Sconti speciali solo per i nostri accompagnatori

20% popusta na newsletter

Lascia un commento