Sommario:

  1. Come ripristinare le gengive sane e un bel sorriso dopo la parodontite?
  2. La parodontopatia è uguale alla parodontite?
  3. Quali sono le diverse fasi della malattia gengivale?
  4. Come viene curata la piorrea?
  5. Si possono invertire le conseguenze della parodontite?
  6. Perché è così importante proteggere e curare il tessuto gengivale?
  7. Quando la piorrea è tenuta sotto controllo, cosa si può fare con la perdita dei denti?
  8. Gli impianti dentali sono un’opzione migliore per la salute generale?
  9. Sono un buon candidato per gli impianti dentali?
  10. Quanto costano gli impianti dentali?
  11. Posso permettermi gli impianti dentali?

Come ripristinare le gengive sane e un bel sorriso dopo la parodontite?

Quando ci concentriamo sulla nostra salute orale, spesso dimentichiamo quanto sia importante il ruolo delle gengive. Tuttavia, se ti è stata diagnosticata una parodontite avanzata (piorrea), probabilmente ora sei dolorosamente consapevole, forse per la prima volta, di quanto sia importante la salute delle gengive.

Paradontoza - Piorrea

 

Sappiamo benissimo che questa è una situazione molto preoccupante, soprattutto se hai già perso uno o più denti a causa della malattia. Probabilmente sei preoccupato di perdere più denti e potresti non sapere quale dovrebbe essere il tuo prossimo passo o cosa aspettarti dalla tua terapia.

Fortunatamente, c’è speranza perché con un trattamento rapido e adeguato puoi prevenire ulteriori danni e ripristinare il tuo sorriso. Se decidi di adottare le misure per ripristinare la salute delle gengive, di seguito sono riportate le risposte alle 10 domande più frequenti dei nostri pazienti sul trattamento e il recupero dalla piorrea.

1. La parodontopatia è uguale alla parodontite?

Sì, la parodontopatia è solo un altro nome per questa malattia gengivale, che viene spesso chiamata piorrea, mentre il nome corretto dal punto di vista medico è parodontite. Entrambi riguardano l’infiammazione e l’infezione del tessuto gengivale causata da batteri orali.

La malattia gengivale può sembrare relativamente minore all’inizio. Infatti, se non visiti regolarmente il tuo dentista, potresti perdere i segnali di avvertimento fino a quando non diventano (troppo) gravi. Tuttavia, se la parodontite non viene trattata, peggiora e alla fine può portare a gravi problemi di salute, tra cui la recessione gengivale, la perdita dell’osso mascellare e la caduta dei denti.

2. Quali sono le diverse fasi della malattia gengivale?

Ci sono due fasi principali della malattia gengivale: gengivite e parodontite. La gengivite è una forma più lieve di malattia gengivale. È caratterizzata da gengive sanguinanti quando si usa il filo interdentale, alitosi persistente e gengive che sembrano infiammate o leggermente più scure del solito.

La piorrea è una grave forma di malattia gengivale che spesso progredisce da una gengivite non trattata. Nella parodontite, le gengive infiammate iniziano a separarsi dai denti, formando profonde tasche parodontali e consentendo ai batteri di penetrare sotto il bordo gengivale e attaccare le strutture di supporto dei denti.

Fasi della malatia gengivale

 

In questa fase più grave della malattia gengivale, sentirai gli stessi sintomi della gengivite, ma anche alcuni sintomi aggiuntivi. Potresti notare la formazione di tasche profonde che raccolgono residui di cibo, recessione gengivale, pus tra i denti o una sensazione alterata quando stringi i denti superiori e inferiori.

La parodontite spesso rimane completamente indolore fino a quando non progredisce, ma può causare dolore quando i denti iniziano a muoversi, appena percettibile all’inizio, poi sempre di più. Alla fine, la parodontite non trattata porterà alla caduta dei denti.

3. Come viene curata la piorrea?

Esistono diversi trattamenti conservativi e chirurgici efficaci per la parodontite. Al Policlinico Smile, ti consiglieremo la terapia in base al tuo caso individuale, inclusa la gravità della tua parodontite. I trattamenti non chirurgici come il curettage e la levigatura radicolare vengono spesso eseguiti insieme.

Il curettage dentale prevede la rimozione di depositi (placca e tartaro) e batteri dai denti e dalle radici al di sotto del margine gengivale, mentre lo scopo della levigatura è quello di ottenere una superficie liscia e dura per prevenire futuri accumuli di batteri.

Kiretaža zubi - Curettage dentale

 

Se la tua piorrea è progredita, potrebbe essere necessario un trattamento chirurgico per ridurre le tasche parodontali. Durante questo intervento vengono effettuate incisioni nelle gengive per pulire le radici dei denti in modo più diretto e approfondito. Sia che il tuo caso richieda una terapia conservativa o chirurgica, possiamo prescrivere antibiotici per prevenire l’infezione e garantire che tutti i batteri nocivi sotto il bordo gengivale vengano eliminati.

4. Si possono invertire le conseguenze della piorrea?

Il danno causato dalla gengivite può spesso essere invertito liberando le gengive dall’infezione. La parodontite, tuttavia, è più avanzata e spesso causa danni ai denti e alle gengive, impossibili da curare senza trattamenti odontoiatrici approfonditi.

Fortunatamente, esistono procedure odontoiatriche restaurative che possono aiutare a riparare un gran numero di questi danni, come gli interventi chirurgici di riduzione/eliminazione delle tasche parodontali e l’innesto osseo (rigenerazione) per trattare la perdita dell’ osso mascellare. Se hai sperimentato la perdita dei denti, gli impianti dentali possono prevenire un’ulteriore perdita ossea e lo spostamento dei denti rimanenti, ripristinando con successo la funzione e l’aspetto dei denti mancanti.

5. Perché è così importante proteggere e curare il tessuto gengivale?

Le gengive svolgono un ruolo fondamentale nella bocca poiché proteggono le radici e le strutture di supporto dei denti da batteri, carie e infiammazioni. In poche parole, per denti sani hai bisogno di gengive sane. Fortunatamente, una volta stabilizzata la tua piorrea al Policlinico Smile, è molto facile prevenirla in futuro.

Tutto quello che devi fare è dedicarti al mantenimento di una buona igiene orale. Ciò significa che dovresti lavarti i denti per due minuti almeno due volte al giorno, usare il filo interdentale ed il collutorio secondo le istruzioni del tuo dentista e programmare regolari controlli dentali ogni quattro – sei mesi.

Se desideri un aiuto in più nella prevenzione delle malattie gengivali, puoi anche scegliere uno speciale collutorio la cui composizione è stata progettata per prevenirle. Nella maggior parte dei casi, è necessario semplicemente creare e mantenere abitudini quotidiane per prevenire le malattie gengivali o la loro progressione.

6. Quando la parodontite è tenuta sotto controllo, cosa si può fare con la perdita dei denti?

Se la parodontite ti ha causato la perdita di uno o più denti, non devi vivere per sempre con un buco nel tuo sorriso. Una volta che le tue gengive sono di nuovo sane, ci sono diverse soluzioni che puoi utilizzare per ripristinare la funzionalità, la salute e l’aspetto del tuo sorriso.

Sia che tu abbia perso uno o due denti o che tu abbia subito una perdita significativa di denti, hai a disposizione una gamma di opzioni terapeutiche per soddisfare le tue esigenze. Ponte in ceramica o impianto dentale con corona vengono spesso utilizzati per sostituire uno o due denti mancanti, mentre protesi o ponti su impianti vengono utilizzati per sostituire più denti mancanti.

Straumann zubni Implantat - impianto dentale Straumann

 

Presso il Policlinico Smile è possibile scegliere impianti Straumann della massima qualità, ovvero impianti dentali singoli con una corona o ponte in zirconio e, se è necessario compensare la perdita di tutti i denti nell’arcata, metodo Straumann Pro Arch con ponte fisso su quattro (All on 4), sei (All on 6) o otto (All on 8) impianti. Non preoccuparti, faremo in modo migliore di trovare la soluzione ottimale che si adatta alle tue esigenze.

Il ponte fisso sugli impianti è saldamente “ancorato” nell’arcata, prevenendo così la perdita ossea e fornendo quella stabilità che manca alle protesi tradizionali. Puoi parlare, ridere e mangiare tutti i tuoi cibi preferiti senza preoccuparti che la dentiera si muova o cada dalla bocca.

La tecnica Pro Arch è un’opzione particolarmente buona se hai subito una grave perdita di denti in quanto fornisce una soluzione efficace e finanziariamente sostenibile a lungo termine. Ciò è in gran parte dovuto al fatto che per fissare il ponte dentale vengono utilizzati pochi impianti, di solito quattro o sei.

Solo gli specialisti in chirurgia orale e implantologia che hanno seguito una formazione avanzata possono eseguire questo trattamento e il nostro Dott. Slovša è qualificato in modo univoco per la tecnica Straumann Pro Arch. Inoltre, il Policlinico Smile è il centro di eccellenza Pro Arch, uno dei soli dodici al mondo, e siamo specializzati nella realizzazione di tali lavori.

ALL on 4, ALL on 6, Straumann Pro Arch

 

7. Gli impianti dentali sono un’opzione migliore per la salute generale?

Sì, gli impianti dentali sono il sostituto ottimale per i denti mancanti quando si tratta della tua salute orale. È vero che offrono una maggiore stabilità rispetto ad altre soluzioni e danno la sensazione di un dente naturale, ma il loro ruolo sotto la superficie gengivale li rende l’opzione più salutare.

Quando si inseriscono gli impianti dentali, l’osso cresce a diretto contatto con la superficie implantare e l’impianto diventa parte integrante del corpo imitando le radici dei denti naturali e prevenendo la perdita ossea nella mascella.

In effetti, gli impianti (vite in titanio) sono l’unica opzione di restauro che conserva e stimola l’osso naturale e la sua crescita. Sono anche incredibilmente facili da mantenere in quanto richiedono la stessa igiene orale dei denti naturali, facilitando la prevenzione di futuri problemi di parodontite o carie sui denti rimanenti.

8. Sono un buon candidato per gli impianti dentali?

La maggior parte delle persone è un ottimo candidato per gli impianti dentali, ma è necessario assicurarsi che le gengive siano sane e che la piorrea sia curata prima di sottoporsi all’intervento. Gli impianti dentali devono essere inseriti direttamente nell’osso mascellare, quindi è necessario avere una densità ossea sana e sufficiente.

Se la parodontite ha già causato un’ampia perdita dell’osso mascellare o si è verificata a causa di una mancanza di denti a lungo termine, potrebbe essere necessaria rigenerazione ossea prima di sottoporsi alla procedura o, in casi eccezionali, potresti non essere un buon candidato.

Inoltre, poiché il posizionamento di impianti dentali è considerato un intervento chirurgico, è necessario essere in buona salute generale. Se hai già condizioni preesistenti che ti rendono difficile la guarigione o aumentano il rischio di infezione, gli impianti dentali potrebbero non essere la soluzione giusta per te. È meglio consultare il tuo medico in anticipo sulla possibilità di posizionare impianti dentali per assicurarti di prendere la decisione migliore per la tua salute orale e generale.

9. Quanto costano gli impianti dentali?

Il costo esatto del posizionamento dell’impianto è difficile da prevedere perché dipende da una serie di fattori, tra cui quali denti vengono sostituiti, quanti denti vengono sostituiti, ecc. A breve termine, è sicuramente più costoso posizionare impianti rispetto a un ponte dentale o protesi tradizionali ma il valore che ottieni dagli impianti dentali è incommensurabile e incomparabile.

Solo gli impianti dentali possono proteggere la tua mascella dalla perdita ossea e imitare efficacemente la stabilità dei tuoi denti naturali, offrendoti un livello di comfort e sicurezza che ti consente di mangiare, parlare e ridere senza preoccupazioni.

Inoltre, mentre altre soluzioni di restauro dentale si consumano e devono essere sostituite nel tempo, il che significa procedure e costi aggiuntivi nel corso degli anni, gli impianti dentali continueranno a fornire questi benefici per tutta la vita se mantenuti correttamente con una buona igiene orale.

Alla fine dovrai comunque sostituire il restauro posizionato sopra l’impianto, ma questo è un processo molto più rapido e semplice rispetto alla sostituzione dell’intero ponte. Clicca QUI per maggiori informazioni sul prezzo degli impianti dentali e da cosa dipende.

10. Posso permettermi gli impianti dentali?

Non vogliamo che nessuno rimanga senza cura dentistica adeguata perché non puo’ permettersela. Pertanto, nel Policlinico Smile offriamo diverse opzioni di pagamento e spesso abbiamo promozioni speciali che ti permetteranno di ottenere la terapia ottimale a un prezzo accessibile.

Un approccio olistico alla salute orale e fondamentale per tutte le attività nel Policlinico Smile. Pertanto ci prendiamo cura del tuo benessere generale come parte della cura della salute del tuo cavo orale.

Quando la parodontite ti fa perdere i denti, può succedere che ti senti meno prezioso e insicuro a causa del buco nel tuo sorriso. Fortunatamente, una volta che ti aiutiamo a ripristinare la salute delle gengive, eviterai facilmente che la parodontopatia si ripresenti e ripristinerai la funzione e l’aspetto del tuo sorriso. Se vuoi saperne di più, non esitare a contattarci e prenotare un appuntamento per consulenza gratuita.

Abbiamo soluzioni appropriate per tuoi problemi dentali.

Prima visita gratuita include consultazioni con dentista, ortopantomografia (2D RTG), piano cure con preventivo garantito*.

Abbiamo soluzioni appropriate per tuoi problemi dentali.

Prima visita gratuita include consultazioni con dentista, ortopantomografia (2D RTG), piano cure con preventivo garantito*.

Lascia un commento