Probabilmente stai ignorando il problema per un po’. Potrebbe essere iniziato tutto con un formicolio lieve e breve, tuttavia, la tua sensibilità dentale è diventata abbastanza pronunciata da considerare di prenotare un appuntamento con il tuo dentista. Ma cosa causa effettivamente i denti sensibili?

Sommario:

  1. Quali sono i segni della sensibilità dentale?
  2. Denti sensibili al freddo? Mettili alla prova, il gelato è un’ottima scelta!
  3. La sensibilità alle alte temperature è uno dei segni comuni di denti sensibili
  4. Sensibilità dei denti ai dolci: addolcisci i tuoi esperimenti con un sorso di una bevanda zuccherata
  5. Un’eccessiva esposizione a cibi acidi può anche causare denti ipersensibili
  6. Anche il dolore causato dal contatto con i denti può essere un segno di sensibilità dentale
  7. I denti sensibili possono anche essere il risultato di altre cose
  8. Come alleviare la sensibilità dentale?

Avere denti supersensibili è il risultato di un danno allo smalto che espone i tessuti più morbidi dei denti e può essere un segnale di allarme precoce per problemi dentali più gravi. 

 

Anatomia del dente

 

Molte persone soffrono di denti sensibili: è più comune nelle persone di età compresa tra 20 e 40 anni, ma può colpire anche adolescenti e persone di età superiore ai 70 anni. Una serie di stimoli o “trigger” può causare dolore e disagio e persone diverse hanno esperienze diverse con il tipo di dolore, che può variare in intensità, durata e frequenza.

Quali sono i segni della sensibilità dentale?

Quindi identifichiamo la radice del problema. Quali sono i segni più comuni dei denti sensibili?

1. Denti sensibili al freddo? Mettili alla prova, il gelato è un’ottima scelta!

Prova prima il gelato per vedere se provoca la sensibilità ai denti al freddo. Se questo va bene, un ottimo passo successivo è quello di sgranocchiare qualcosa di più duro come un cubetto di ghiaccio. Se il tuo mal di denti è causato da cibi o bevande fredde, lo scoprirai.

Sensibilità dentale - osjetljivost zuba

 

Alcune persone possono anche provare dolore quando si lavano i denti, soprattutto se si sciacquano la bocca con acqua fredda. Altri quando si prendono un colpo d’aria, respirano con la bocca aperta, perché il dolore può essere dovuto alla freddezza dell’aria che può penetrare attraverso canali microscopici nella dentina (lo strato morbido di tessuto sotto lo smalto dei denti).

Prova una serie di questi esperimenti e se uno o più di essi causano mal di denti, hai trovato il tuo colpevole!

2. La sensibilità alle alte temperature è uno dei segni comuni di denti sensibili

La sensibilità dentale al caldo o alle alte temperature è spesso associata con i denti sensibili al freddo e di solito è causata dalle stesse cose: carie, esposizione delle radici, pulpite reversibile o gengivite. Nei casi più gravi, il nervo del dente può morire.

Prova a bere una bevanda calda come tè o caffè per testare la sensibilità dei tuoi denti. Se pensi che il cibo caldo a volte possa causare mal di denti, allora sai che una visita dal dentista è sicuramente necessaria, perché i batteri sono la causa più probabile. Il cibo caldo provoca dolore perché riscalda i gas prodotti dai batteri nei denti. I gas si espandono e creano pressione, causando dolore all’interno del dente.

Preosjetljivost zuba - denti sensibili

 

3. Sensibilità dei denti ai dolci: addolcisci i tuoi esperimenti con un sorso di una bevanda zuccherata

Si bevi un sorso di una bevanda dolce o zuccherata, gli zuccheri nella bevanda entrano in contatto con la dentina, provocando la perdita di liquidi nei denti, un cambiamento di pressione e quindi un forte dolore. Il cioccolato può anche essere un fattore scatenante per l’ipersensibilità dei denti in quanto può sciogliersi tra i denti e stimolare i nervi all’interno della dentina.

Lo zucchero provoca anche sensibilità in bocca a causa della carie. Quando la placca si accumula sui denti, i batteri nella placca corrodono lo smalto. Nel tempo, questi batteri nocivi possono causare la carie. Quando lo zucchero della saliva entra nella carie, può irritare il nervo e causare un forte dolore a seconda della gravità della carie.

4. Un’eccessiva esposizione a cibi acidi può anche causare denti ipersensibili

Il consumo eccessivo di cibi e bevande ricchi di acidi può anche metterti a rischio di sensibilità ai denti poiché questi alimenti esauriscono gradualmente lo smalto dei denti. I livelli di PH nel corpo generalmente preferiscono uno stato più neutro e gli alimenti altamente acidi possono sbilanciare quello stato. Ciò può causare una serie di problemi di salute, compresi i denti sensibili.

I cibi acidi dovrebbero essere consumati solo con moderazione. Alcuni di questi alimenti sono bevande energetiche, succo d’arancia, vino, frutta, pomodori, bibite e alcuni cibi fermentati.

HRANA OD KOJE ZUBI GUBE BJELINU

 

5. Anche il dolore causato dal contatto con i denti può essere un segno di sensibilità dentale

Ovviamente, devi stare attento con i tuoi denti perché una crepa o una scheggia a causa di troppa pressione significheranno sicuramente un problema dentale più grande. Tuttavia, se senti dolore anche a causa della solita “collisione” delicata dei tuoi denti, allora potresti soffrire di denti ipersensibili.

Se un leggero battito dei denti l’uno contro l’altro provoca il minimo formicolio o un dolore ancora più profondo nel nervo, è possibile che la causa sia la dentina scoperta. Un tipo simile di dolore può verificarsi se il tuo dente del giudizio spunta dalla gengiva, che può creare pressione su tutto l’osso mascellare fino ai denti anteriori.

6. I denti sensibili possono anche essere il risultato di altre cose

Anche problemi dentali come recessione gengivale, denti scheggiati, otturazioni o corone allentate, erosione dei denti e malattie gengivali possono causare un’eccessiva sensibilità dei denti, nonché digrignare i denti oppure uno spazzolamento eccessivamente aggressivo dei denti.

La dentina scoperta significa che lo smalto dei denti è sostanzialmente indebolito. La dentina è un collegamento che collega la sensibilità dei denti alla temperatura con i nervi all’interno dei denti, che a loro volta provocano dolore.

Come alleviare la sensibilità dentale?

Quindi, se hai uno o più dei suddetti sintomi, che ti hanno portato a fare grandi cambiamenti nel tuo stile di vita (come evitare i tuoi cibi o bevande preferiti), allora è il momento di visitare il dentista per un esame approfondito.

Sì, ci sono rimedi a breve termine per ridurre il dolore dei denti sensibili, come ad esempio il dentifricio desensibilizzante, ma è importante assicurarsi di non avere seri problemi dentali e il tuo dentista è l’unica persona veramente qualificata per aiutarti.

Allora perché non parlare con gli esperti del Policlinico Smile delle cause della tua sensibilità dentale? Chiamaci o inviaci una mail, siamo qui per te.

Abbiamo soluzioni appropriate per tuoi problemi dentali.

Prima visita gratuita include consultazioni con dentista, ortopantomografia (2D RTG), piano cure con preventivo garantito*.

Abbiamo soluzioni appropriate per tuoi problemi dentali.

Prima visita gratuita include consultazioni con dentista, ortopantomografia (2D RTG), piano cure con preventivo garantito*.

Lascia un commento