Abbiamo tutti bisogno della saliva per inumidire e pulire la bocca e digerire il cibo. La saliva previene anche le infezioni combattendo batteri e funghi in bocca.

Quando non produci abbastanza saliva, la tua bocca diventa secca e provoca una sensazione di disagio. Fortunatamente, molti trattamenti possono aiutare contro la sindrome della bocca secca, chiamata anche xerostomia.

Pregled sadržaja:

  1. Quali sono le cause della bocca secca?
  2. Quali sono i sintomi della xerostomia?
  3. Come viene trattata la secchezza delle fauci?
  4. Cosa puoi fare da solo per ridurre le sindromi della secchezza delle fauci?

Quali sono le cause della bocca secca?

Le cause includono:

  • Effetti collaterali di alcuni farmaci: la secchezza delle fauci è un effetto collaterale comune di molti farmaci da prescrizione e da banco, compresi i farmaci usati per trattare la depressione, l’ansia, il dolore, le allergie e il raffreddore (antistaminici e decongestionanti), l’obesità, l’acne, l’epilessia, ipertensione (diuretici), diarrea, nausea, disturbi psicotici, incontinenza urinaria, asma (alcuni broncodilatatori) e morbo di Parkinson. La xerostomia può anche essere un effetto collaterale di miorilassanti e sedativi.
  • Effetti collaterali di alcune malattie e infezioni: la secchezza delle fauci può essere un effetto collaterale di condizioni mediche, tra cui sindrome di Sjögren, HIV/AIDS, morbo di Alzheimer, diabete, anemia, fibrosi cistica, artrite reumatoide, ipertensione, morbo di Parkinson, ictus e parotite.
  • Effetto collaterale di alcuni trattamenti medici: i danni alle ghiandole salivari, le ghiandole che producono la saliva, possono ridurre la quantità di saliva prodotta. Ad esempio, i danni potrebbero derivare dalle radiazioni della testa e dal collo e dai trattamenti chemioterapici per il trattamento dei tumori.
  • Danno ai nervi: la xerostomia può essere il risultato di danni ai nervi della zona della testa e del collo a causa di lesioni o interventi chirurgici.
  • Disidratazione: la bocca asciutta  può causare condizioni che portano alla disidratazione, come vomito, diarrea, febbre, sudorazione eccessiva, perdita di sangue e ustioni.
  • Rimozione chirurgica delle ghiandole salivari.
  • Stile di vita: fumare o masticare tabacco può influire sulla quantità di saliva prodotta e peggiorare la secchezza della bocca. Anche respirare con la bocca aperta può contribuire al problema.
La xerostomia può essere dovuta a danni alle ghiandole salivari

 

Quali sono i sintomi della xerostomia?

I sintomi comuni includono:

  • Sensazione di bocca asciutta e impastata
  • Sete frequente
  • Ferite in bocca; ferite o pelle screpolata agli angoli della bocca; labbra screpolate
  • Sensazione di secchezza alla gola
  • Sensazione di formicolio in bocca, soprattutto sulla lingua
  • Lingua secca, arrossata, irritata
  • Problemi di linguaggio o problemi di gusto, masticazione e deglutizione
  • Raucedine, narici secche, mal di gola
  • Alitosi

Perché la secchezza delle fauci è un problema?

Oltre a causare i sintomi di cui sopra, la bocca asciutta aumenta anche il rischio di gengivite (malattie gengivali), carie e infezioni fungine della bocca, come il mughetto.

Può anche rendere difficile l’uso della dentiera.

Come viene trattata la secchezza delle fauci?

Il trattamento dipende da cosa sta causando il problema. In generale, il trattamento si concentra su tre aree:

  • Trattamento di altre condizioni di salute che lo causano
  • Prevenzione della carie
  • Aumentare il flusso salivare, se possibile

Eliminare le cause della bocca secca

Se pensi che il tuo problema sia causato da alcuni farmaci che stai assumendo, parla con il tuo medico. Il medico può modificare la dose che assumi o prescrivere un altro medicinale che non provoca secchezza delle fauci.

Ma se la condizione di salute che causa la bocca asciutta  non può cambiare, ad esempio se la ghiandola salivare è danneggiata o è il risultato della malattia stessa, come la sindrome di Sjögren, il morbo di Alzheimer e l’ictus, il trattamento si concentrerà sui modi per aumentare il flusso salivare.

Suha usta

 

Prevenzione della carie dovuta alla bocca asciutta

Non solo la saliva aiuta a digerire il cibo e permette di masticare e deglutire, ma è anche un collutorio naturale. Senza saliva, è più probabile che si sviluppino carie e malattie gengivali. Se hai la bocca secca, per combattere carie e malattie gengivali, devi prestare particolare attenzione alle buone abitudini di igiene orale, che consistono in quanto segue:

  1. Lavarsi i denti almeno due volte al giorno (ma preferibilmente più spesso), dopo ogni pasto e prima di andare a dormire
  2. Usare ogni giorno il filo interdentale
  3. Usare un dentifricio al fluoro
  4. Visitare un dentista per un controllo e una pulizia professionale dei denti almeno due volte l’anno. Il tuo dentista potrebbe consigliarti il risciacquo quotidiano con un collutorio per mantenere i denti sani.

Aumento della salivazione in caso di bocca secca

Se hai la xerostomia, il medico può anche prescriverti di risciacquare la bocca per ripristinare l’umidità nella bocca. Puoi ottenere questi prodotti da banco sotto forma di risciacqui o spray. E ci sono dentifrici, collutori e gel idratanti solo per la secchezza delle fauci. Chiedi informazioni al tuo dentista o medico.

Se ciò non aiuta, potrebbero prescriverti un farmaco che aumenti la produzione di saliva. È usato per trattare la secchezza delle fauci nelle persone con la sindrome di Sjögren, una malattia autoimmune associata a secchezza degli occhi, xerostomia, pelle secca e dolori muscolari.

Cosa puoi fare da solo per ridurre le sindromi della secchezza delle fauci?

Puoi provare questi altri metodi che possono aiutare a migliorare la salivazione:

  • Succhiare caramelle senza zucchero o gomme da masticare senza zucchero, in particolare quelle con xilitolo. Cerca di evitare caramelle acide come al limone che possono ammorbidire i denti. Succhiare i cubetti di ghiaccio, ma non morderli mai, perché possono danneggiare i denti. Queste azioni aiutano a stimolare la salivazione. Ma tieni presente che anche se non contengono zucchero, caramelle, ghiaccio e chewing gum possono danneggiare lo smalto dei tuoi denti. Per ridurre il rischio di carie usali solo con moderazione.
  • Bere molta acqua per mantenere la bocca umida e rilasciare il muco. Porta con te dell’acqua da bere durante il giorno e tienila vicino al letto di notte.
  • Lavarsi i denti con un dentifricio al fluoro, usare un collutorio al fluoro e visitare regolarmente il dentista. Evitare i collutori commerciali o i collutori che contengono alcol o perossido. Questi ingredienti asciugheranno ulteriormente la bocca.
  • Respirare il più possibile con il naso, non con la bocca.
  • Utilizzare un umidificatore per ambienti per aggiungere umidità all’aria nella camera da letto.
  • Usare un sostituto artificiale della saliva che puoi acquistare da banco.
  • Arricchire la tua dieta con zuppe, salse, creme e burro o margarina. Mangiare cibi morbidi e umidi, freddi o a temperatura ambiente.
  • Evitare cibi salati e secchi (come cracker, toast, biscotti, pane secco, carne/pollame/pesce, frutta secca e banane) e cibi e bevande ad alto contenuto di zucchero.
  • Evitare le bevande con alcol o caffeina (come caffè, tè, cola e bevande contenenti cioccolato). L’alcol aumenta la perdita di acqua causando minzione frequente. Anche l’alcol, come la caffeina, secca la bocca. Evitare anche le bevande acide come i succhi di frutta (arance, mele, uva, pompelmo) e il succo di pomodoro.
La bocca secca si può alleviare bevendo molta aqua

 

Per alleviare l’irritazione associata alla xerostomia:

  • Limitare i cibi piccanti o salati in quanto possono causare disagio in caso di secchezza delle fauci.
  • Smettere di fumare.
  • Usare una crema idratante o un balsamo labbra
  • Utilizzare uno spazzolino da denti con setole morbide per denti e gengive; sciacquare la bocca prima e dopo i pasti con acqua naturale o con un collutorio delicato (2 dl di acqua, ½ cucchiaino di sale e ½ cucchiaino di bicarbonato di sodio).

Abbiamo soluzioni appropriate per tuoi problemi dentali.

Prima visita gratuita include consultazioni con dentista, ortopantomografia (2D RTG), piano cure con preventivo garantito*.

Abbiamo soluzioni appropriate per tuoi problemi dentali.

Prima visita gratuita include consultazioni con dentista, ortopantomografia (2D RTG), piano cure con preventivo garantito*.

Lascia un commento