L’uso del laser odontoiatrico fornisce alta precisione ed efficienza, offrendo ai pazienti un’alternativa sicura alle turbine (“trapani”) e all’uso eccessivo di anestetici.

Per poter comprendere il valore del laser odontoiatrico e i suoi numerosi vantaggi, è importante riconoscere il suo ruolo in molte importanti procedure. Inoltre, i pazienti dovrebbero capire come un laser odontoiatrico consente loro di trascorrere meno tempo sulla poltrona e di ridurre il numero di visite dal dentista.

Leggi di seguito a cosa serve il laser odontoiatrico, perché è diventato indispensabile nelle moderne cliniche dentali per la diagnosi e il trattamento. Elencheremo le procedure in cui è comunemente usato, il valore che fornisce ai pazienti e come influisce sul recupero dopo l’intervento chirurgico.

Sommario:

  1. Cos’è il laser odontoiatrico
  2. Laser odontoiatrico per tessuti molli
  3. Laser odontoiatrico per tessuti duri
  4. Applicazione comune dei laser in odontoiatria
  5. Alcuni fatti importanti da tenere a mente
  6. Vantaggi del laser odontoiatrico
  7. Rischi dei laser dentali
  8. Recupero dopo l’intervento chirurgico
  9. Odontoiatria che si concentra sul benessere generale del paziente

 

Cos’è il laser odontoiatrico?

È un dispositivo che genera energia luminosa in un fascio molto stretto e focalizzato. Questa luce laser provoca una reazione a contatto con il tessuto permettendo di rimuoverlo o modellarlo. Nelle applicazioni odontoiatriche o mediche, viene solitamente utilizzato per eseguire incisioni o rimuovere piccole quantità di tessuto.

I laser specificamente progettati e sviluppati per il settore odontoiatrico o la chirurgia orale sono stati ampiamente utilizzati dall’inizio degli anni ’90. Il trattamento con laser odontoiatrico è molto meno doloroso e meno invasivo rispetto ai metodi tradizionali con “trapani” spaventosi (basta ricordare il suono e la vibrazione).

 

laser u stomatologiji - dentalni laser - laser odontoiatrico

 

Laser odontoiatrico per tessuti molli

Si tratta di laser le cui lunghezze d’onda consentono di lavorare con tessuti molli, gengive, vasi sanguigni, nervi. Sono molto pratici per fare incisioni, rimuovere e modellare il tessuto gengivale. Inoltre, la terapia laser può aiutare a curare le ulcere del cavo orale e l’herpes ed è diventato uno strumento popolare per il trattamento delle infezioni gengivali o della malattia parodontale.

Grazie alla sua capacità di distruggere i batteri e della biostimolazione e dell’attivazione della crescita dei tessuti sani, viene utilizzato nei trattamenti parodontali per rimuovere le tasche e trattare la parodontite. Le lunghezze d’onda dei laser morbidi penetrano nei tessuti molli, chiudono le estremità dei vasi sanguigni e dei nervi con conseguente procedure chirurgiche con sanguinamento minimo e malattia postoperatoria minima.

Laser odontoiatrico per tessuti duri

Se il tessuto è abbastanza solido, il dentista può utilizzare un laser per tessuti duri. L’utilizzo di un certo tipo di laser permette al paziente di non essere sottoposto ad anestesia ed è sprogettato per non surriscaldare parti del dente come la polpa che potrebbe essere molto pericoloso.

L’uso dei laser dentali si traduce in un’esperienza più piacevole per i pazienti e li aiuta a tornare alla normale vita quotidiana più velocemente rispetto ai metodi tradizionali. Come nel caso della maggior parte delle tecnologie mediche, anche questa è stata sviluppata per facilitare il trattamento e aiutare i pazienti a vivere una vita più sana.

 

laser u stomatologiji - dentalni laser - laser odontoiatrico

 

Applicazione comune del laser in odontoiatria

Il laser in odontoiatria può aiutare in molti modi e lo usiamo in varie procedure. I laser possono rimuovere la carie e preparare lo smalto per l’otturazione. Può aiutare a modellare le gengive e pulire i batteri nel canale radicolare. Molti dentisti usano i laser per eseguire le biopsie perché possono rimuovere piccole quantità di tessuto per l’analisi. I laser possono rimuovere lesioni della bocca e tumori orali benigni e alleviare il dolore associato alle afte.

Sono usati per rigenerare i nervi e curare l’apnea notturna come anche in odontoiatria estetica per lo sbiancamento dei denti perché il laser genera una quantità sicura di calore per aumentare l’efficacia degli agenti sbiancanti. I laser hanno un grande vantaggio nel processo di osteointegrazione, possono anche essere utilizzati con successo nel trattamento della perimplantite (processo infiammatorio attorno all’impianto). Inoltre, vengono utilizzati nelle procedure ortodontiche per ridurre il dolore, ma anche per stimolare il movimento dei denti.

Alcuni fatti importanti da tenere a mente

I laser non possono essere utilizzati sui denti otturati. Questa tecnologia non può essere utilizzata intorno a vecchie otturazioni, né per rimuovere corone vecchie o danneggiate o per preparare i denti per il posizionamento di ponte. Nella maggior parte di questi casi, è ancora necessaria la chirurgia convenzionale in anestesia locale.

Il paziente deve sempre indossare occhiali speciali per proteggere gli occhi durante l’utilizzo del laser. Tutto sommato, i laser aiutano a rendere le procedure comuni più sicure e veloci, aumentando al contempo il comfort del paziente. Dovresti sempre parlare apertamente con il tuo dentista o il personale di tutte le domande e preoccupazioni che potresti avere.

 

laser u stomatologiji - dentalni laser - laser odontoiatrico

 

Vantaggi del laser odontoiatrico

  • È richiesto meno tempo per le procedure e il metodo è significativamente meno invasivo rispetto alle tecniche convenzionali. Il processo stesso è molto più veloce e semplice.

  • La necessità di un anestetico è significativamente ridotta e in molti casi non è necessario un anestetico (anestesia).

  • Minimo dolore durante e dopo la procedura con ridotto edema postoperatorio e minimo danno tissutale.

  • Meno fatica per paziente, dentista e personale. Recupero postoperatorio più rapido senza possibilità di infezione perché i raggi ad alta energia distruggono i batteri e sterilizzano l’area di guarigione.

  • Il laser riduce la sensibilità postoperatoria perché desensibilizza le terminazioni nervose, riduce il numero e la virulenza dei batteri.

  • Il trattamento laser richiede meno visite oltre a interventi ridotti nella maggior parte delle applicazioni.

  • La tecnologia laser riduce significativamente il sanguinamento a causa dell’effetto emostatico positivo perché la luce ad alta energia aiuta una coagulazione più rapida, quindi il trattamento per determinate indicazioni con questo laser è adatto anche a pazienti con disturbi della coagulazione.

  • Non c’è rumore fastidioso del trapano e vibrazioni sgradevoli nella testa, quindi molto più silenzioso e confortevole per il paziente.

  • I raggi laser non danneggiano i tessuti sani (né morbidi né duri), ovviamente con un’adeguata manipolazione e la selezione dell’energia appropriata.

  • Non ci sono cicatrici dopo l’intervento laser sui tessuti molli perché si tratta di un’incisione completamente sterile.

  • La sigillatura dei rami linfatici garantisce un recupero e una rivitalizzazione dei tessuti notevolmente più rapidi.

Rischi dei laser dentali

I rischi dell’utilizzo dei laser in odontoiatria sono ridotti al minimo. L’utilizzo di lunghezze d’onda sbagliate o, in generale, la mancata comprensione di come utilizzare il dispositivo può portare a problemi come danni ai tessuti. Ma qualsiasi dentista competente sarà esperto e addestrato all’uso di un laser o di qualsiasi apparecchiatura in ufficio. I laser svolgono certamente un ruolo importante nell’odontoiatria moderna e i pazienti dovrebbero scegliere studi e cliniche che utilizzano attivamente questa tecnologia e i suoi numerosi vantaggi.

Recupero dopo l’intervento chirurgico

Se il tuo dentista utilizza uno o più laser, la tua esperienza postoperatoria dovrebbe essere più positiva rispetto a quando si utilizza una turbina o un bisturi.

Tessuto trattato con laser, nel decorso postoperatorio guarisce molto più veloce del tessuto tagliato con il bisturi. Non c’è ferita aperta, né sanguinamento o suture.

L’area trattata risulterà notevolmente meno irritata e potrai tornare alla tua routine quotidiana molto più velocemente, ma certamente seguendo le istruzioni di cura e recupero che ti vengono fornite dal tuo dentista.

 

Odontoiatria che si concentra sul benessere generale del paziente

Il laser odontoiatrico ha un ruolo importante nell’approccio del Policlinico Smile e nella nostra filosofia che considera l’intero benessere del paziente come parte della salute orale. Utilizzando tecnologie avanzate garantiamo la sicurezza e il comfort dei nostri pazienti. Ci impegniamo per il loro benessere emotivo rimuovendo l’uso di apparecchiature e dispositivi che possono causare stress o costringere qualcuno a evitare un appuntamento per la terapia di cui hanno bisogno.

 

Uzimanje otisaka za prototip i deinitivni stomatološki rad

 

Con un approccio così olistico, garantiamo che il trattamento sia adattato in modo che nessun elemento possa danneggiare il paziente. Per avere successo in questo, utilizziamo le più moderne tecnologie, un approccio innovativo alla cura del cavo orale, e materiali di altissima qualità provenienti da aziende di fama Straumann, Ivoclar Vivadent e altri.

Al Policlinico Smile ci sforziamo di offrire ai pazienti trattamenti sicuri e indolori che si tradurranno in un sorriso sano e bello. Investiamo costantemente in tecnologie all’avanguardia e facciamo tutto ciò che è in nostro potere per fornire il meglio nella cura dei nostri pazienti. E quando si tratta di laser dentali, prevediamo che la loro popolarità continuerà probabilmente a crescere con ulteriori progressi tecnologici.

Abbiamo soluzioni appropriate per tuoi problemi dentali.

Prima visita gratuita include consultazioni con dentista, ortopantomografia (2D RTG), piano cure con preventivo garantito*.

Abbiamo soluzioni appropriate per tuoi problemi dentali.

Prima visita gratuita include consultazioni con dentista, ortopantomografia (2D RTG), piano cure con preventivo garantito*.

Lascia un commento