Sommario:

  1. Che cos’è una protesi dentaria?
  2. Quali sono i tipi comuni di protesi dentale?
  3. Quali sono le cause della perdita dei denti?
  4. Tipi di protesi
  5. Come sono fatte le dentiere?
  6. Chi realizza e posiziona la protesi dentale?
  7. Chi è candidato per una protesi dentaria?
  8. Come pulire e mantenere la protesi?
  9. Come abituarsi alla dentiera?
  10. Quando dovresti riparare o sostituire una protesi?
  11. Quanto costa una dentiera?

Che cos’è una protesi dentale?

La protesi dentaria (spesso i pazienti la chiamano denti finti) è sostituto sintetico dei denti naturali mancanti. Alcune protesi dentarie sono progettate per sostituire alcuni denti mancanti (protesi parziali). Altri tipi di protesi dentali sostituiscono tutti i denti, le gengive e i tessuti circostanti (protesi totale).

Carie, malattie gengivali e lesioni facciali possono portare alla perdita dei denti. A seconda di quanti denti mancano e di vari altri fattori, la dentiera può essere la soluzione giusta per te.

Quando mancano i denti, i muscoli facciali possono rilassarsi nel tempo. Le protesi sono progettate per aiutare a riempire il profilo del tuo viso e migliorare il tuo aspetto. Ti rendono anche più facile mordere, masticare e parlare.

Vrste proteza za zube - Tipi comuni di dentiere

Quali sono i tipi comuni di protesi dentale?

  • La protesi totale è destinata a pazienti a cui mancano tutti i denti.
  • La protesi mobile parziale è destinata ai pazienti a cui manca una parte dei denti o a coloro che preferiscono l’opzione rimovibile.
  • La protesi su impianti è destinata a pazienti che necessitano di un supporto aggiuntivo a causa della perdita ossea. La protesi sugli impianti è fissata nell’arcata quando è in bocca. Tuttavia, deve essere rimossa per la pulizia.
  • La protesi immediata è destinata ai pazienti che desiderano l’estrazione dei denti e la realizzazione di protesi nello stesso giorno.

Quali sono le cause della perdita dei denti?

Gubitak zuba glavni je razlog zašto ljudi imaju potrebe za zubnom protezom. Postoji nekoliko primarnih uzroka gubitka zuba, uključujući:

  1. Parodontite (malattia delle gengive e delle strutture di supporto dei denti) – anche la causa più comune
  2. Estrazione del dente
  3. Invecchiamento naturale
  4. Scarsa igiene orale
  5. Carie grave
  6. Lesioni al viso o alla mascella

Sei anche a maggior rischio della perdita dei denti nei seguenti casi:

  • Hai più di 35 anni
  • Sei maschio
  • Fumi o usi prodotti a base di tabacco
  • Hai l’artrite reumatoide
  • Hai il diabete o la pressione alta
  • Non fai controlli regolari e pulizia professionale dei denti dal dentista (ogni sei mesi)
  • Trascuri la tua igiene dentale a casa (lavarsi i denti due volte al giorno, usare il filo interdentale e, se necessario, sciacquare con il collutorio)

Tipi di protesi dentaria

Sono disponibili molti diversi tipi di protesi. Il tipo di protesi migliore per te dipende dalla tua salute orale e dal tuo stile di vita. In base al tipo, le protesi si dividono in:

Protesi mobile totale

La protesi mobile totale è sostituzione rimovibile per l’intera arcata dentaria di un paziente. è completamente adattata al paziente e ripristina la forma e l’aspetto dei denti naturali. La dentiera mobile convenzionale migliora anche la masticazione, il che significa che puoi mordere e masticare cibo.

Tuttavia, è importante sottolineare che le funzioni della masticazione con le protesi sono molto inferiori rispetto ai denti naturali o agli impianti dentali. La mancanza di supporto nell’osso significa che non sei in grado di produrre la stessa forza masticatoria.

Proteza za zube - Protesi dentaria

  

Molti pazienti con protesi mobile totale sviluppano anche disturbi di linguaggio. Ciò è dovuto allo spessore del materiale che ricopre il palato (che è necessario e non può essere assottigliato). Alcune persone si adattano nel tempo, mentre altre no.

Una protesi mobile totale è l’ultima opzione dopo che tutti gli altri restauri dentali sono considerati inefficaci. I denti finti non impediscono la retrazione ossea e talvolta anche una protesi scadente può contribuire a ciò. Solo gli impianti dentali possono preservare l’osso e prevenirne la perdita dopo la caduta dei denti.

Chi è candidato per una protesi mobile totale?
  • Pazienti anziani – l’edentulia completa (mancanza di denti nell’arcata) è più comune nelle persone di età superiore ai 65 anni. La ragione di ciò è che la perdita dei denti è correlata all’età, specialmente nei pazienti geriatrici (persone con malattie e problemi causati dall’età).
  • Pazienti più giovani – in rari casi, anche i pazienti giovani possono essere candidati per una protesi mobile totale. Questo è solo il caso se hanno perso tutti i denti a causa di lesioni o gravi carie.

Protesi mobile parziale

A differenza delle protesi totali che sostituiscono tutti i denti, la protesi mobile parziale sostituisce solo alcuni denti mancanti. La protesi mobile parziale è costituita da denti sostitutivi fissati su una base di plastica nel colore della gengiva.

La protesi mobile parziale ha struttura in metallo fuso per una maggiore resistenza. Ripristina l’aspetto naturale, la sensazione e la funzione dei denti.

Parcijalna zubna proteza - Dentiera mobile parziale

Può essere rimossa in qualsiasi momento ed è facile da sostituire. è più spesso raccomandata per i pazienti che non possono ottenere un ponte dentale (un ponte fissato sugli impianti).

Sono disponibili due tipi di protesi parziali rimovibili, tra cui:
  • Protesi parziale fusa – realizzata in acrilato nel colore della gengiva, di denti sostitutivi e di un telaio in metallo che tiene insieme tutti i materiali. I dentisti raccomandano queste protesi quando uno o più denti naturali sono ancora disponibili nell’arcata inferiore o superiore.
  • Protesi acrilica parziale – realizzata in resina acrilica e imita l’aspetto e la funzione dei denti naturali. Viene con o senza ganci metallici. I denti finti in acrilato sono provvisori perché le gengive del paziente supportano completamente i denti. L’uso prolungato può portare alla recessione gengivale.

Protesi su impianti

La protesi fissata agli impianti dentali non è fissata in modo permanente. Viene posizionata e collegata agli attacchi. La protesi semifissa su impianti è progettata per affrontare l’edentulia, il che significa che sostituisce tutti i denti dell’arcata.

La protesi su impianti aumenta la stabilità e migliora la funzione masticatoria meglio delle tradizionali dentiere. Tuttavia, deve essere rimossa ogni notte per pulirla e far „riposare“ il tessuto in bocca.

Tipi di protesi su impianti:

  • Overdenture su impianti con attacchi sferici – opzione con il posizionamento di 2 a 4 impianti dentali destinati a sostituire i denti nell’arcata superiore (4 impianti) e inferiore (2 impianti).
  • Protesi scheletrata su barra: la barra è realizzata individualmente per ogni paziente ed è fissata su 4 impianti dentali. È destinata all’arcata superiore e inferiore, la protesi poggia su una barra e si ottiene una connessione estremamente forte.
Removable denture with bar 02 | Quando una dentiera è una buona scelta per sostituire i denti mancanti
Wironit proteza na implantatima - Protesi dentale scheletrata su barra
Wironit proteza na implantatima - Protesi dentale scheletrata su barra
Vantaggi della protesi su impianti:
  • è di lunga durata
  • Fornisce funzionalità e denti dall’aspetto naturale
  • Consente di mordere e masticare in modo più efficiente

Al Policlinico Smile per le protesi su impianti, utilizziamo i sistemi all’avanguardia del produttore di impianti dentali più famoso al mondo Straumann dalla Svizzera.

Protesi immediata provvisoria

Nella protesi tradizionale, dopo l’estrazione di tutti i denti del paziente, è necessario attendere almeno 6-8 settimane prima di posizionare i denti finti. Questo dà al sito di estrazione del dente e dell’osso mascellare abbastanza tempo per guarire.

La protesi provvisoria mobile può essere utilizzata subito dopo l’estrazione dei denti naturali. Sebbene pratica, la protesi provvisoria è più impegnativa della protesi tradizionale perché non è modellata individualmente e adattata alle gengive del paziente.

I tipi di protesi immediate includono:
  • Protesi provvisoria convenzionale – denti finti rimovibili realizzati per l’uso immediato dopo l’estrazione dei denti naturali. è realizzata con gli stessi materiali della protesi convenzionale o tradizionale.
  • Protesi provvisoria a breve termine – denti finti rimovibili progettati per migliorare l’estetica e l’aspetto del viso. Migliora anche la funzione orale per un breve periodo prima di impostare il lavoro definitivo. Tuttavia, di solito è costituita da un materiale più debole perché viene utilizzata solo per un breve periodo.

Come sono fatte le dentiere?

Una volta presa l’impronta per realizzare la protesi, il laboratorio odontotecnico impiegherà alcune settimane per realizzarla. Dovrai anche fissare un appuntamento con un dentista o uno specialista in protesi dentaria.

Nella maggior parte dei casi, il processo in cui viene realizzata una dentiera consiste in 14 passaggi:

  1. Il tuo dentista prenderà l’impronta e le misure della tua arcata / denti per creare cucchiaio individuale
  2. Sulla base dell’impronta, viene realizzato un modello in gesso della tua bocca e del cucchiaio individuale
  3. In studio, il dentista prende un’impronta funzionale con cucchiaio individuale
  4. Sulla base delle impronte, viene realizzato un modello in gesso della tua bocca. Un odontotecnico costruisce mascherina occlusale.
  5. Il dentista usa la mascherina occlusale per la registrazione delle dimensioni verticali e orizzontali.
  6. Sulla base delle impronte, viene realizzato un modello in gesso della tua bocca. Il modello è montato su un articolatore (un dispositivo meccanico che rappresenta la tua arcata). Ciò consente al tecnico di fissare i denti con la cera.
  7. Dopo aver posizionato i denti finti, l’odontotecnico taglierà e modellerà la cera per creare tessuto gengivale realistico.
  8. In studio, viene effettuata una prova sul posizionamento dei denti nella protesi. Viene verificata l’estetica e la funzione della protesi.
  9. La protesi poi viene posizionata in un apposito supporto in laboratorio. Più gesso viene versato sulla protesi per mantenerne la forma.
  10. Il supporto viene posto in acqua bollente, che lava via la cera in eccesso.
  11. L’odontotecnico inietta acrilato in un supporto per sostituire la cera. Per garantire che l’acrilato non si attacchi, verrà applicato un rivestimento speciale sul gesso.
  12. Lo stampo in gesso viene staccato con cautela dalla protesi e di seguito rimosso il gesso rimanente.
  13. Il tecnico taglierà quindi l’acrilato in eccesso e lo luciderà.
  14. La protesi viene consegnata al dentista, con il quale fisserai un appuntamento per il posizionamento del lavoro protesico. Vengono quindi apportate ulteriori regolazioni (se necessario).
Izrada prototipa u Straumann laboratoriju

 

Chi realizza e posiziona la protesi?

Dentista generico

I dentisti generici possono posizionare la dentiera. Forniscono inoltre una varietà di servizi preventivi, diagnostici e riparativi, come radiografie, pulizia dei denti, otturazioni dentali in caso di carie e sbiancamento dei denti.

A differenza degli specialisti, che sono focalizzati e ulteriormente istruiti per un’area specifica dell’odontoiatria, i dentisti generici forniscono una vasta gamma di trattamenti per persone di tutte le età.

Specialista in protesi dentaria

Specialisti in protesi dentaria, come la nostra Dott.ssa Rialda Slovša, sono particolarmente esperti nel processo di realizzazione delle dentiere. Inoltre, sono specializzati in varie procedure e lavori destinati al restauro dei denti.

Ria Slovsa

 

Chi è candidato per una dentiera?

Uomini e donne con una significativa perdita di denti sono candidati per la dentiera. La necessità di una protesi non dipende dall’età, ma più dalle condizioni dei denti del paziente. 

È anche importante che il paziente abbia una struttura ossea mascellare sufficiente e un tessuto gengivale sano. I denti finti hanno bisogno di una quantità sufficiente di supporto tissutale naturale per durare più a lungo.

La fascia di età più comune che porta la dentiera è quella di persone di età superiore ai 65 anni. Anche la necessità di protesi nelle persone di età superiore ai 40 anni è abbastanza comune, soprattutto nelle donne.

Il 19% delle donne di età superiore ai 40 anni indossa la protesi. Il 27% delle persone di età superiore ai 65 anni non ha denti naturali rimasti.

Come pulire e mantenere la dentiera?

L’accumulo di placca dentale sulla protesi può portare a perdita di massa ossea, alitosi e stomatite (infiammazione della mucosa dei tessuti molli all’interno della bocca). Un altro rischio di protesi non pulita è un’infezione fungina.

Per prevenire queste condizioni, è importante praticare un’adeguata cura della protesi:

  1. La sera, spazzolare delicatamente la protesi con uno spazzolino morbido per rimuovere la placca. Durante la spazzolatura, le protesi rimovibili devono essere tenute sopra il lavandino con un piccolo panno. Questo panno funge da protezione in caso di caduta. È comune che i denti artificiali si rompano se cadono in un lavandino o su pavimento.
  2. Immergila nel liquido detergente per protesi durante la notte. Puliscila di nuovo al mattino e indossala durante il giorno.

Ecco alcuni suggerimenti per l’adattamento alla nuova protesi:

1. Seguire le istruzioni per il recupero dopo la procedura

Il tuo dentista o specialista in protesi dentaria ti darà le istruzioni per la cura dopo che la protesi è stata posizionata. Seguire attentamente queste istruzioni per garantire un’adeguata guarigione e comfort con la protesi.

Se hai protesi mobile, evita di rimuoverla troppo spesso. È essenziale indossarla durante il giorno per abituarsi rapidamente.

2. All’inizio, mangia solo cibi morbidi

Per i primi giorni dopo aver ricevuto una nuova protesi, dovresti mangiare solo cibi morbidi per prevenire ulteriori disagi.

3. Esercitati a parlare ed esercita i muscoli facciali

Esercitati a parlare ad alta voce per esercitare i muscoli facciali e prevenire problemi di linguaggio indesiderati. Cantare può anche aiutarti ad abituarti a pronunciare le parole.

4. Pulisci dentiera e gengive

Pulisci regolarmente la dentiera e le gengive per prevenire l’accumulo di batteri e l’alitosi.

5. Usa la colla per protesi quando necessario

La colla per protesi può essere utilizzata per alleviare qualsiasi irritazione causata da nuove protesi. Tuttavia, se noti che la tua protesi non si adatta correttamente, fissa un appuntamento con il tuo dentista. La colla non può riparare protesi mal posizionata.

Quando dovresti riparare o sostituire la tua protesi?

La dentiera di solito deve essere cambiata ogni 5 anni (se si prende una cura adeguata). Proprio come i denti naturali, la protesi cambia colore nel tempo. Se la protesi si spezza, potrebbe essere necessaria solo una piccola riparazione. Tuttavia, se si rompe completamente, dovrai sostituirla immediatamente.

Smile Dental Lab

 

Quanto costa una protesi dentale?

Il prezzo delle protesi dentali nel Policlinico Smile dipende dal tipo scelto:

  • Per totale protesi dentarie mobili prezzi sono di ca. 568 € (superiore o inferiore, non entrambe)
  • Per protesi provvisoria il prezzo è 2.400 kn (ca. 325 €) (superiore o inferiore, non entrambe
  • Per parziali protesi dentarie mobili prezzi sono di ca. 142 € (superiore o inferiore, non entrambe)
  • Per la protesi scheletrata su impianti il prezzo è da ca. 635 € a ca. 770 € (superiore o inferiore, non entrambe), a seconda che si tratti di una variante semplice o estetica

Conclusione

La protesi sostituisce alcuni o tutti i denti mancanti nell’arcata. è realizzata nelle varianti mobili e semifisse.

Le persone anziane hanno il più alto rischio di perdita dei denti a causa di malattie gengivali, carie, scarsa igiene orale e invecchiamento naturale. Anche l’estrazione dei denti e le lesioni facciali possono portare alla perdita dei denti. In questi casi, potrebbe essere necessaria una protesi.

Esistono cinque tipi fondamentali di protesi: protesi totale, protesi parziale fissa, protesi parziale mobile, protesi su impianti e protesi provvisoria.

Chiunque manchi più denti è un candidato per una protesi. Le persone anziane oltre i 65 anni hanno spesso bisogno di una protesi dentale. Una cura adeguata della dentiera assicura che le gengive, l’osso mascellare e i denti artificiali rimarranno sani a lungo termine. Puliscila ogni giorno e immergila di notte in aceto bianco diluito o in liquido per protesi.

Potrebbe volerci un po’ di tempo prima che ti abitui alla protesi. Per facilitare il processo, inizialmente mangia solo cibi morbidi e usa la colla per dentiera se necessario. Puoi anche esercitare il linguaggio e i muscoli facciali.

Se hai domande o vuoi sostituire i denti mancanti, non esitare a inviarci una richiesta o a fissare una prima visita gratuita.

Abbiamo soluzioni appropriate per tuoi problemi dentali.

Prima visita gratuita include consultazioni con dentista, ortopantomografia (2D RTG), piano cure con preventivo garantito*.

Abbiamo soluzioni appropriate per tuoi problemi dentali.

Prima visita gratuita include consultazioni con dentista, ortopantomografia (2D RTG), piano cure con preventivo garantito*.

Lascia un commento