Curettage dei denti

Il curettage è un trattamento che corregge i problemi parodontali e rimuove la placca e il tartaro che si accumula nelle cosiddette tasche parodontali.

Distinguiamo due tipi di curettage dentale. Curettage gengivale – rimozione di tessuto connettivo e infetto dalla tasca parodontale, cioè delle sacche tra dente e gengiva. Curettage sottogengivale: rimozione della tasca parodontale e del tessuto che raggiunge l’osso alveolare.

A causa della placca accumulata, si forma il tartaro tra i denti e sotto la superficie delle gengive. Il tartaro è un terreno fertile per la proliferazione dei batteri che portano a infiammazioni, perdita ossea e, infine, alla perdita dei denti.

Il curettage dentale è consigliato a chi soffre di parodontite, infiammazioni e infezioni gengivali. Viene anche utilizzato in combinazione con altre procedure parodontali o in caso di infezioni parodontali croniche.

Come viene eseguito il curettage dentale?

Il curettage dentale viene eseguito su ogni singolo dente e se è interessata una zona piu ampia, per quadranti. Viene effettuato manualmente attraverso uno strumento specifico, chiamato curette o con laser,sebbene venga spesso utilizzata una combinazione di entrambe le procedure.

Il curettage non elimina completamente le cause delle infezioni parodontali, di norma viene eseguita la raschiatura e la lucidatura della superficie della radice. Il paziente riceve l’anestesia locale prima della procedura per rendere la procedura il più indolore possibile. Il curettage viene eseguito con uno strumento specifico chiamato curette.

Alcune settimane dopo il curettage, l’area intorno alla radice del dente può essere sensibile al caldo-freddo e ai cibi molto piccanti.

Come conseguenza del curettage, i pazienti possono notare i seguenti cambiamenti:

• Riduzione del gonfiore gengivale
• Colore rosso delle gengive,
• Arretramento della gengiva intorno alle radici
• Tessuto dentale più duro.

Le complicanze del curettage dentale sono rare. Può verificarsi un sanguinamento lieve dalle gengive di breve durata. In casi estremamente rari, un’infezione gengivale può causare fistole trattate con antibiotici.

Chiedi subito un appuntamento gratuito.

Inviaci una lastra panoramica e potremo vedere immediatamente se è necessario effettuare la procedura chirurgica del rialzo del seno prima di posizionare un impianto dentale.

Possiamo inviarti subito un preventivo approssimativo e dopo esserti sottoposto ad una TAC 3D, il nostro preventivo diventa invariabile, ovvero ti offriamo un preventivo garantito. Se il chirurgo non ha notato alcun difetto durante l’esame diagnostico e immagini tridimensionali, ma solo al momento del posizionamento dell’impianto, il paziente verrà avvisato e informato di eventuali costi aggiuntivi.

Za vaše stomatološke probleme imamo odgovarajuća rješenja.

BESPLATNI prvi pregled uključuje pregled specijaliste, 2D RTG snimak obje čeljusti, konzultacije i izradu zagarantirane* ponude.

Aumento osseo

Se l’osso mascellare non è sufficiente per il posizionamento dell’impianto Straumann ®si ricorre alla rigenerazione ossea dentale trapiantando un osso autologo o artificiale sul sito del difetto osseo.

Scopri di più

Vestiboloplastica

Vestiboloplastica è una procedura chirurgica dello spazio tra le labbra e la guancia da un lato e i denti e le gengive dall’altro (denominato vestibolo orale).

Scopri di più

Rialdo del seno mascellare

Rialzo del seno mascellare, è l’atto chirurgico che aggiunge osso alla mascella superiore nella zona dei molari e dei premolari per renderla più spessa.

Scopri di più

Za vaše stomatološke probleme imamo odgovarajuća rješenja.

BESPLATNI prvi pregled uključuje pregled specijaliste, 2D RTG snimak obje čeljusti, konzultacije i izradu zagarantirane* ponude.

Gengivectomia

La gengivectomia consiste nell’asportazione chirurgica di una parte della gengiva. Più precisamente viene asportata quella parte della tasca gengivale comunemente conosciuta come parete molle.

Scopri di più

Estrazione del dente

Il dente viene sottoposto ad estrazione nel momento in cui la sua permanenza creerebbe un danno maggiore. Il dente viene estratto solo quando necessario, se non può essere salvato o curato. Tra i pazienti, l’estrazione del dente provoca spesso paura e angoscia.

Scopri di più

Granulomi

Il granuloma dentale è un’infezione della zona apicale della radice localizzata nell’arcata superiore o inferiore E’ localizzato nella zona apicale della radice del dente, che consiste in tessuto di granulazione circondato da una capsula fibrosa.

Scopri di più

Apicectomia

L’apicectomia è la procedura chirurgica che consiste nell’asportazione dell’apice radicolare di un dente, necessaria per l’eliminazione di granulomi ed ascessi dentali.

Scopri di più

La soddisfazione dei nostri pazienti è la nostra più grande gratificazione