Cos’è la perimplantite?

La Perimplantite è l’infiammazione dei tessuti di sostegno (gengiva ed osso) che circondano l’impianto ed è legata all’accumulo di placca sull’impianto stesso. Se non trattata nelle sue fasi iniziali porta irrimediabilmente alla perdita dell’impianto.

Quali sono le cause della perimplantite?

La causa della perimplantite è un’infezione batterica che colpisce i tessuti che supportano l’impianto stesso. Un ridotto apporto di sangue all’osso e al tessuto intorno all’impianto favoriscono processo di infiammazione riducendo la resistenza della parte dell’arcata in cui si trova l’impianto. Altre possibili cause dell’infiammazione sono il fumo eccessivo, la scarsa igiene orale e i controlli irregolari.

Come evitare la perimplantite?

Oltre a smettere di fumare e ai controlli regolari, un requisito fondamentale è una buona igiene orale: il risciacquo con il collutorio alla clorexidina, una corretta manutenzione del lavoro protesico utilizzando uno spazzolino adeguato, filo interdentale (o scovolino), dentifricio e gel. Tutti i pazienti della clinica Smile, insieme con le istruzioni dettagliate su una corretta igiene del cavo orale, riceveranno anche suggerimenti sui prodotti da utilizzare per la cura.

Persone suscettibili alla perimplantite

I gruppi a rischio sono i fumatori, diabetici, persone in terapia con bifosfonati, le persone con osteoporosi, le persone con malattia parodontale (così come quelli che sono stati trattati per parodontite) e le persone con una predisposizione genetica.

Come trattare la perimplantite

Nella clinica Smile, il trattamento della perimplantite si basa sulla diagnosi precoce della malattia, sulla determinazione del grado di perimplantite e sulla valutazione della perdita di massa ossea.

Il trattamento della malattia inizia con una consulenza sulle tecniche di spazzolamento dei denti e su una migliore igiene orale. Dopo si esegue un piccolo intervento chirurgico – pulizia del tessuto infiammato introno all’impianto con la terapia PRP.

Se in una fase avanzata, il trattamento è esclusivamente chirurgico che coinvolge una pulizia profonda dell’impianto con delicati strumenti in plastica, la disinfezione per eliminare batteri, l’ozonoterapia della superficie ossea, dei tessuti e dell’impianto e l’utilizzo del laser. Quando la zona è disinfettata e pulita, si interviene con tecniche di rigenerazione o di innesto osseo, sempre in combinazione con la terapia PRP. Il tessuto di innesto può essere prelevato dallo stesso paziente (autologo) o possono essere utilizzati dei materiali artificiali, sintetici, naturali.

Il paziente fissa l’appuntamento per fare un controllo al fine di motivarlo e di spiegargli l’importanza della manutenzione dell’igiene orale. Il numero dei controlli e il periodo post operatorio sono individuali.

Scegliete la clinica Smile e riducete il rischio di perimplantite!

La scelta della clinica a cui ci affidiamo per un intervento chirurgico influenza notevolmente il rischio di sviluppo di una perimplantite.

Un controllo rigoroso della sterilità degli strumenti, la disinfezione degli ambienti ad altissimo livello e l’igiene e comportamento del personale medico, sono un presupposto fondamentale per la prevenzione della perimplantite. Il protocollo standardizzato di sterilizzazione e disinfezione supera di gran lunga le norme prescritte dalla legge ma anche quelle che sono comuni nel nostro settore.

Utilizzando gli impianti calcio ionizzati per una migliore l’osteointegrazione, i trattamenti di ozono che eliminano la possibilità di sviluppare infezioni batteriche o fungine, la biostimolazione per una migliore circolazione sanguigna e insistendo sui controlli regolari (che sono gratis), la Smile fa di tutto per assicurarvi che il rischio di perimplantite sia ridotto al minimo.

Parliamo la vostra lingua!
Chiamateci al numero verde 800 177 500
o inviate una richiesta e prenotate una prima visita.